I vantaggi del calettamento a caldo e i mandrini CT prolungabili

Pubblicato il 13 gennaio 2022

Nell’articolo sul calettamento a caldo che puoi leggere qui abbiamo esplorato le peculiarità di questa tecnica di serraggio degli utensili da lavoro.

Ma quali sono i suoi vantaggi

Qui di seguito troverai elencati i benefici di questa tecnologia per ottimizzare lavorazioni snelle, rapide e disingombrate:

  • Inserimento ed estrazione rapidi dell’utensile;

  • Elevata forza di bloccaggio radiale;

  • Notevole diminuzione della forza di bloccaggio ad alte velocità;

  • Maggiore durata dell’utensile e del mandrino;

  • Ottima finitura superficiale del materiale lavorato grazie all’elevata rigidità del sistema di bloccaggio ed alla ridotta tolleranza di concentricità;

  • Dimensioni ridotte dal mandrino e profilo compatto della sede utensile che riduce al minimo gli ingombri; la sede utensile ha un angolo di 4,5° come da normativa DIN 69882-8;

  • Bloccaggio di utensili in metallo duro ed in acciaio super rapido con tolleranza del gambo h6 secondo DIN 6535HA e DIN 1835A sullo stesso mandrino;

  • Mandrini con elevata durata e stabilità di forma, grazie all’utilizzo di acciaio speciale resistente alle alte temperature e di particolari trattamenti termici;

  • Valori di concentricità nell’accoppiamento mandrini-utensili inferiori a 3 MICRON con ripetibilità assoluta nel tempo;

  • Mandrini progettati con geometria simmetrica senza masse di sbilanciamento adatti per lavorazioni ad alta velocità, per le quali è richiesta un'elevata equilibratura dinamica;

  • Flessibilità elevata grazie alle possibilità di combinare i mandrini con prolunghe ed accessori di vario tipo.

I mandrini a calettamento termico

I vantaggi del calettamento a caldo e i mandrini CT prolungabili-pg1108-01

Questa tipologia di mandrini è stata studiata appositamente per ridurre al minimo gli ingombri in zona di taglio.

Le dimensioni di ingombro rispettano la normativa DIN 69882-8 ed è disponibile una vasta gamma di dimensioni con fori di calettamento da Ø3 a Ø32, in versione corta e lunga.


I mandrini a CT rappresentano l’equilibrio ideale tra ingombro, rigidità, trasmissione di coppia e sono la scelta migliore per utilizzare la tecnologia del calettamento a caldo.

 

I mandrini a calettamento termico prolungabile

I vantaggi del calettamento a caldo e i mandrini CT prolungabili-pg1108-02

Per sfruttare la regolazione della sporgenza degli utensili a gambo lungo è possibile

utilizzare i mandrini a CT prolungabili, così da permettere un impiego ottimale dell’utensile.

Il consiglio più importante è di perfezionare al meglio l'equilibratura in modo da preservare la durata nel tempo degli inserti, avere minori sollecitazioni meccaniche della macchina e migliorare la rugosità delle superfici lavorate.

01237584imgs

I mandrini CT nella versione prolungabile sono l’ideale per utilizzare le prolunghe cilindriche a calettamento termico o le prolunghe cilindriche in metallo duro antivibrante.

Le lavorazioni per cui questa versione di mandrino è particolarmente consigliata sono la fresatura di finitura, la foratura e l’alesatura di fori.

Ricordiamo sempre di utilizzare inserti con gambo cilindrico in tolleranza h6 o inferiori.

Per qualsiasi informazione o dubbio non esitare a contattare i tecnici del team SAU.

Ottimizza la scelta del mandrino e dell’utensile adatto alla tua lavorazione.

img-contatto-big-quality

Approfondisci con un esperto

I tecnici di SAU Tool sono a disposizione per trovare la soluzione ideale alle tue lavorazioni.

Contattaci

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità del gruppo SAU e sui nostri prodotti.

punti_forza_grande_1b-1030x501